Campania

Caserta, picchiata a sangue dal figlio: muore anziana donna

 CASERTA. Non ce l’ha fatta Annamaria Fiorillo, l’anziana donna finita in ospedale, sabato scorso, dopo essere stata pestata, con calci e pugni, dal figlio Giuseppe Sabatella, 45 anni, di Capua.

Un drammatico epilogo di quella che è l’ennesima vicenda di violenza domestica, avvenuta in via Gran Priorato di Malta, nel pieno centro storico della città casertana. Sabatella, che ora dovrà rispondere dell’accusa di omicidio volontario, era stato arrestato dai carabinieri della locale compagnia dopo che, in preda ad un raptus, aveva ridotto la madre in fin di vita.

Resosi conto di ciò che aveva fatto, aveva adagiato la povera donna sul letto, provvedendo a ripulire il pavimento sporco di sangue, allontanandosi poi dall’abitazione non prima di aver avvisato, telefonicamente, la sorella. L’uomo veniva rintracciato nelle vicinanze della sua abitazione e condotto in carcere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico