Aversa

“Energia efficiente”, tre progetti in Regione Campania

 AVERSA. Il Comune di Aversa ha presentato tre progetti nell’ambito del programma regionale “Energia Efficiente” che prevede il nuovo piano per promuovere e sostenere l’efficienza energetica della Regione Campania.

Il programma è stato elaborato per dare attuazione agli interventi previsti dall’Asse 3 “Energia” del Pon Fesr Campania 2007-2013, che si pone come obiettivo specifico il risparmio energetico e la sostenibilità ambientale dell’uso della risorsa energetica. Aversa ha presentato tre progetti richiedendo un finanziamento di circa 2 milioni di euro per l’adeguamento energetico e la creazione di impianti fotovoltaici o pannelli solari in tre immobili comunali ovvero presso la scuola elementare Linguiti, presso lo Stadio Comunale e presso la Facoltà di Archietettura ‘Luigi Vanvitelli’.

Il progetto presentato in Regione Campania prevede il rifacimento dell’impianto di riscaldamento per la creazione di un nuovo impianto a basso consumo energetico e la creazione di un impianto fotovoltaico sufficiente ad energizzare l’intero plesso scolastico di via Linguiti. Presso lo stadio comunale, invece, è stata progettata la revisione degli impianti con la modifica dei fari che illuminano il terreno di gioco con la sostituzione di lampade a basso consumo e nel contempo la realizzazione di un impianto fotovoltaico sulla tribuna centrale. Ed infine l’ala ottocentesca della Facoltà di Architettura ‘Luigi Vanvitelli’ di Aversa sarà oggetto di lavori per la creazione di impianti speciali per la creazione di impianti solari per il condizionamento della facoltà universitaria.

“La finalità del piano energia efficiente è quella di contribuire alla riduzione del deficit energetico regionale su tre fronti: produzione, distribuzione e consumo e nello stesso tempo facilitare il raggiungimento di obiettivi in linea con la strategia energetica europea, in particolare con il protocollo Europa 2020, che reputa essenziale la riduzione dei gas serra (come la CO2) e la diversificazione delle fonti energetiche, con l’aumento della quota di energia rinnovabile nel consumo energetico finale. Abbiamo sposato questo progetto e per questo presentato tre validi progetti in Regione Campania”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico