Aversa

Spaccio di hashish, polizia arresta pusher algerino

 AVERSA. Un 38enne algerino, Mohamed Moulai, è stato arrestato dalla polizia ad Aversa per spaccio di hashish. Indosso al nordafricano, domiciliato a Lusciano, gli agenti del commissariato normanno hanno trovato quatto grammi della sostanza stupefacente occultata in un pacchetto di sigarette.

Altri 14 grammi sono poi stati rinvenuti nell’abitazione dell’uomo, nascosti sotto il bidone della spazzatura, insieme a 2240 euro in contanti, ritenuti provento dello spaccio. L’arrestato è stato condotto al carcere di Santa Maria Capua Vetere.

L’operazione rientra nell’ambito dei controlli intrapresi dalla polizia per contrastare il fenomeno dello spaccio di droga nell’agro aversano dove, soprattutto nei fine settimana, si registra un aumento del consumo di stupefacenti, in particolare da parte di giovani intenti a procurarsi “serate da sballo”.

Il commissariato aversano, intanto, prosegue nelle indagini mirate a ricostruire il traffico di stupefacenti ed il coinvolgimento di organizzazioni criminali locali collegate ad esponenti del napoletano presenti sul mercato di Scampia-Secondigliano, crocevia del traffico di droga in Campania.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico