Nola - Cimitile - Visciano - Tufino - San Paolo Bel Sito

Beni confiscati e reinserimento detenuti: convegno al carcere di Carinola

 CASERTA. “Dalla confisca dei beni alla confisca delle persone. Lavoro e cultura per restituire il detenuto alla società”.

E’ il tema dell’incontro-dibattito, in programma giovedì 25 luglio, dalle ore 10, nella casa circondariale di Carinola. Un appuntamento promosso dalla cooperativa “Carla Laudante” e dall’associazione “FormAzione Viaggio”, in collaborazione con la direzione del carcere di Carinola e l’amministrazione penitenziaria regionale, nell’ambito del “Festival dell’Impegno Civile – Le Terre di Don Diana” e del progetto “Facciamo l’impresa. A Ri.Pro.Va. del Bene” sul riutilizzo, la promozione e la valorizzazione dei beni confiscati.

Parteciperanno: l’assessore regionale all’agricoltura, Daniela Nugnes, il coordinatore di Agroinsieme Campania, Salvatore Ciardiello, il primo dirigente del comando regionale del Corpo forestale dello Stato, Vincenzo Stabile, Simmaco Perillo della cooperativa “Al di là dei sogni – Nuovo Commercio Organizzato”, la direttrice del consorzio Polieco, Claudia Salvestrini, il vicecapo del Dipartimento Penitenziario nazionale, Luigi Pagano. A moderare Toni Mira, caporedattore dell’Avvenire.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico