Aversa

“Pezzi disordinati”, Santulli: “I confronti servono”

 AVERSA. “A volte i confronti servono e conducono ai necessari chiarimenti”. E’ questa la risposta che il consigliere comunale indipendente Paolo Santulli dà all’indomani delle esternazioni del sindaco Sagliocco rispetto “ai pezzi abbastanza disordinati nei partiti” …

… ed alle notizie di attività gestionale, che i partiti lamentano, “apprese solo dai giornali”. “A volte i risicati resoconti giornalistici favoriscono immagini distorte degli uomini e dei metodi. La lunga militanza politica del sindaco Sagliocco lo pone a miglia di distanza dalla ‘grettezza’ di certe formule che lo coinvolgono e che emergono da una certa stampa” afferma l’ex parlamentare, forse in maniera ironica, considerato che il problema c’è stato.

“A mio giudizio – continua – nell’ultimo interpartitico l’unica problematica emersa è stata quella di un’esigenza improcrastinabile: arrivare ad eliminare i difetti di comunicazione, per aiutare tutti i pezzi della maggioranza ad una partecipazione più ‘organica’. Cosa di cui il sindaco ha preso atto, nonostante tutti gli sforzi già realizzati, per questo ha dato mandato ai capi gruppo, per meglio organizzare i confronti e la comunicazione. Il risultato è stato immediato, i capigruppo della maggioranza hanno deciso di incontrarsi ogni 15 giorni, a partire dal prossimo 20 maggio, per confrontarsi sulle problematiche emergenti e sulle diverse iniziative in cantiere da parte di sindaco e giunta. Con il tempo certamente potranno migliorare tutti i meccanismi”.

Un proponimento e un auspicio, aggiungiamo noi, che sentiamo come una giaculatoria oramai da un anno esatto.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico