Home

Mazzarri porta la squadra a cena e regala la torta “Forza Napoli”

 È stata una lunga giornata per Mazzarri. Prima il vertice, poi l’allenamento e, infine, la cena con la squadra. A quanto pare, il tecnico eDe Laurentiis si sono soffermati a parlare molto a lungo, per più di 70 minuti.

Il presidente avrebbe chiesto notizie sulla condizione psico-fisica della squadra, ottenendo rassicurazioni. Il gruppo è unito, non ci sono mal di pancia nello spogliatoio, né malumori.Poi, il numero uno della società ha chiesto dello stato di forma dei vari giocatori della rosa.E Mazzarri e il presidente si sono trovati ancora una volta d’accordo sul fatto che ora più che mai non è il caso di parlare di rinnovo dell’accordo. Adesso la priorità è il campo.Sembra, comunque, cheMazzarri abbia ribadito di non aver preso impegni con nessun altro club e di voler semplicemente attendere la fine della stagione per un’eventuale partenza dal capoluogo partenopeo.

Dopo l’incontro con il presidente, Mazzarri, insieme a Santoro e Bigon, ha deciso di portare la squadra intera a cena, alla Tenuta Convivium di Arco Felice Vecchio, a Cuma: il proprietario è Procolo Lubrano, titolare anche del ristorante Europa, sul porto di Pozzuoli, dove il tecnico si regala i suoi momenti di distensione.

Il menu è stato scelto direttamente, portata dopo portata, da Mazzarri: insalata di mare con gambero rosso, fiori di zucca ripieni di ricotta e gamberetti, alici in pastella e spaghetti alle vongole, assaggino di risotto alla pescatora, filetto di branzino. E il tecnico si è messo a capo della lunga tavolata.

Mazzarri ha commissionato al suo pasticciere di fiducia e amico, Mimmo Palumbo, proprietario di Dolci Momenti, una torta millefoglie con le fragoline. Il suo dolce preferito. E la scritta sulla torta l’ha decisa proprio Mazzarri: “Forza Napoli”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico