Villa Literno

Furto di energia elettrica: due arresti

 VILLA LITERNO. Continua senza sosta l’attività svolta dai carabinieri in stretta sinergia con il personale tecnico della società Enel.

Infatti, sul territorio di competenza della compagnia di Casal di Principe sono stati tratti in arresto, a Villa Literno, in una tipografia del luogo,a cura della locale stazione Carabinieri, in flagranza di reato, per furto aggravato di energia elettrica, R.C., 76 anni. I militari dell’Arma hanno accertato che l’anziano aveva realizzato un allaccio abusivo diretto alla rete, prelevando in maniera fraudolenta energia elettrica. L’arrestato è stato tradotto presso l’abitazione di residenza, in regime di detenzione domiciliare, in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

Analoga situazione ha visto impegnati i carabinieri della stazione di Villa Literno che, in quel centro,hanno arrestato, in flagranza di reato, per lo stesso reato A.S., 63 anni. I militari, sempre insieme a personale tecnico dell’Enel, hanno accertato che la donna aveva realizzato un allaccio abusivo diretto dalla propria abitazione alla rete, prelevando in maniera fraudolenta energia elettrica. Anche per lei i domiciliari in attesa di giudizio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico