San Marcellino

Protezione Civile, Colombiano: “Necessaria presenza a Campo Mauro”

 SAN MARCELLINO. Il leader del gruppo ‘Ancora’, Anacleto Colombiano, ha messo in evidenza un importante problema relativo al miglioramento dell’attività della Protezione Civile, realtà giunta a San Marcellino soltanto lo scorso 31 maggio, …

… con l’approvazione da parte del consiglio comunale del regolamento della protezione civile. “Sarebbe necessario un’assidua presenza di questa realtà nella villa comunale di Campo Mauro – chiede il capogruppo dell’Ancora all’attuale amministrazione – in quanto, proprio per l’assenza di controlli, alcune entrate secondarie sono chiuse impedendo agli abitanti della zona l’accesso diretto alla villa”.

“Sono ragazzi volenterosi, propositivi e con tanta voglia di migliorare la vivibilità di San Marcellino – afferma Colombiano – e l’opportunità che questi ci offrono deve essere supportata dalle forze dell’ordine. Pertanto – conclude il capogruppo dell’Ancora – invito le autorità e l’amministrazione ad attivarsi affinché tutto ciò che riguarda la burocrazia sia fatto e per far si che il loro operato dia subito i suoi frutti”.

Non poche, infine, le lamentele degli abitanti di via Ivrea, i quali, a causa dell’assenza di controlli, subiscono le angherie degli automobilisti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico