Sant’Arpino

Contributi sportivi e Multiservizi: il comitato contesta la giunta

Sant'Arpino Libera e DemocraticaSANT’ARPINO. Con delibera di giunta comunale la giunta ha deliberato di concedere ad un’associazione sportiva dilettantistica “Sporting Sant’Arpino” un contributo economico di 2.500 euro per finanziare le attività promosse nel corso della stagione 2011-2012.

Il comitato “Sant’Arpino Libera e Democratica”si chiede: “A chi fa capo questa associazione sportiva da essere meritevole di tale contributo? Quale procedura è stata adottata per la scelta di dare il contributo a tale associazione? Quali requisiti possiede tale associazione più di altre per avere priorità ed ottenere tale contributo economico? Forse quello che uno dei responsabili è il fratello del sindaco?”.

Inoltre, per quanto riguarda la gestione della Multiservizi, secondo il comitato “il padre dell’attuale presidente si recherebbe sui cantieri, in virtù di una fantomatica delega che lui dice essergli stata conferita dalla figlia, dando ordini agli operai e occupando gli uffici. E’ possibile che il presidente di una società pubblica, peraltro senza alcun ‘curricula’ di rilievo, deleghi il padre a svolgere funzioni di gestione, in palese contrasto con qualsiasi norma e legge dello Stato? Come si legittima tale delega, se è vero che esiste?”. “Una cosa è certa, – conclude il comitato – non si può davvero tacere di fronte a tali assurdità”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico