Italia

Bolzano, uccide la moglie e poi si spara

Una panoramica di TesimoBOLZANO. Uccide la moglie e poi si spara. E’ accaduto a Tesimo, paesino in provincia di Bolzano, dove un cacciatore ha prima sparato alla moglie e poi si è tolto la vita.

Cecilia Weiss ed Erich Windegger avevano entrambi 48 anni, genitori di tre figli di 25, 20 e 16 anni. Secondo quanto finora ricostruito dagli inquirenti, nella serata di venerdì, intorno alle 19.30, l’uomo ha prima sparato tre colpi in rapida successione contro la moglie, con un fucile da caccia regolarmente registrato, e poi ha puntato l’arma contro se stesso, alla testa, e si è tolto la vita.

A dare l’allarme sono stati i vicini di casa dopo aver sentito chiaramente alcuni colpi d’arma da fuoco provenienti dall’abitazione dei due. Giunti sul posto, carabinieri e polizia hanno trovato i corpi esamini riversi sul pavimento. Gli investigatori stanno ora interrogando vicini e familiari delle vittime per capire cosa possa aver scatenato il folle gesto dell’uomo, molto conosciuto in zona perché della banda musicale di Prissiano. Sul posto si è recato anche il magistrato di turno.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico