Aversa

De Chiara: “Troppe smanie di protagonismo”

Nicola De ChiaraAVERSA. Più che un’intervista, un “faccia a faccia” quello con il vicesindaco di Aversa ed assessore alla cultura Nicola De Chiara.

Una chiacchierata sulla situazione politica ma anche sul cartellone degli eventi estivi e sul presunto ballo delle debuttanti “fantasma”. Secco il commento di De Chiara: “Qualcuno vuole strumentalizzare una vicenda chiarissima. Il ballo delle debuttanti è una delle manifestazioni in cartellone per la prima decade di settembre. È organizzato da una società casertana che chiede un contributo a tutti le città coinvolte nel progetto. Il nostro è stato di 1500 euro per oltre 850 giovani debuttanti di entrambi i sessi”.

Ma il vicesindaco punta il dito anche sula polemica legata al cartellone degli eventi estivi: “Ogni anno la solita storia, si dice che l’estate ad Aversa passa inosservata ma non è cosi. Quest’anno in primo luogo la non approvazione nei tempi del bilancio non ci ha consentito un impegno di spesa per lì organizzazione degli eventi estivi. In seconda istanza da un dato sociologico rilevato negli anni si è scoperto che sono davvero pochi gli aversani che restano in città nel mese di agosto. Noi, quindi, ci prepariamo ad accoglierli nel migliore dei modi, con un cartellone degli eventi che coincide con la festività della Madonna di Casaluce, nostra protettrice”.

De Chiara non risparmia anche una battuta sulla situazione politica: “Le fratture in seno al centrodestra non possono che fare male, e seriamente, a tutta la maggioranza, oberata da chi ha forse troppe smanie di protagonismo”.

Int. DeChiara (27.07.11)

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico