Campania

Fincantieri, spunta armatore internazionale

 NAPOLI.“L’unica opzione per il cantiere di Castellammare di Stabia è il rilancio”. È quanto afferma il sindaco del Comune del Napoletano, Luigi Bobbio, a margine del Giubileo del Lavoro promosso dal cardinale di Napoli Crescenzio Sepe, in corso sabato nel capoluogo partenopeo.

Secondo il primo cittadino di Castellammare di Stabia, “ci sono le condizioni per il rilancio produttivo del cantiere, condizioni che qualcuno, fino ad oggi, ha fatto finta di non vedere”. Il sindaco ha spiegato, infatti, che il cantiere di Castellammare “da anni ha conosciuto forme di efficientamento energetico e che ci sono risorse mai messe a sistema”. In merito alla denuncia da lui stesso lanciata nei giorni scorsi riguardo infiltrazioni malavitose nella protesta degli operai Fincantieri, Bobbio ha ribadito che Castellammare “è un luogo dove la camorra è presente, anche se sta subendo colpi durissimi”. L’annuncio della chiusura di Fincantieri, secondo il sindaco, “è stata l’occasione che ha consentito a soggetti esterni di tentare di infiltrarsi in una protesta che è e rimane legittima”.

Intanto, spunta l’interesse di un armatore internazionale che, secondo quanto si apprende, sarebbe pronto a offrire una commessa importante per lo stabilimento stabiese garantendo futuro ai lavoratori. La notizia trapela dalla giunta regionale della Campania. L’armatore sarebbe stato contattato direttamente dall’assessore regionale all’Urbanistica Marcello Taglialatela e nei prossimi giorni potrebbe esserci un incontro tra l’armatore e il governatore della Campania Stefano Caldoro.

“Non possiamo immaginare di abbandonare la cantieristica chè il fiore all’occhiello dell’Italia e della Campania in particolare, con il cantiere di Castellammare di Stabia” ha detto il presidente della Giunta regionale della Campania, Stefano Caldoro, parlando con i giornalisti a margine della cerimonia della sottoscrizione del patto del lavoro con le organizzazioni sindacali e la Curia arcivescovile di Napoli. “Dobbiamo lavorare come abbiamo fatto per Pomigliano – ha aggiunto Caldoro – per trovare una soluzione”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico