Aversa

Si lancia dal terzo piano, muore 69enne

Filomena CarnevaleAVERSA. Si è chiusa nel bagno, ha messo uno sgabello sotto l’ampia finestra e si è gettata dal terzo piano, schiantandosi al suolo in una pozza di sangue.

Questa è stata la tragica fine di Filomena Carnevale, 69 anni, che poco prima delle 12 di martedì ha deciso di togliersi la vita, nel modo più tragico. La donna da qualche anno viveva nella casa di accoglienza di Viale della Libertà (nelle vicinanze di Oliva Pelli), gestita dalle suore, sembra avesse manifestato altre volte l’intenzione di suicidarsi. E nella mattinata di martedì ha compiuto l’estremo gesto. Sul posto sono intervenuti una pattuglia della polizia ed alcuni uomini dell’Esercito in servizio nelle strette vicinanze. Il corpo è stato portato presso l’istituto di medicina legale di Caserta dove verrà effettuata l’autopsia.

Vedova dal 1992, con due fratelli, era originaria di Francolise e residente ad Aversa, in via Corcioni. Sembra che la donna non avesse parenti nella città di Aversa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico