Orta di Atella

Educazione all’alcolismo, la Stanzione al convegno di Caserta

 ORTA DI ATELLA. Nella sala convegni della Camera del Commercio di Caserta si è tenuto l’incontro conclusivo della campagna di sensibilizzazione e di educazione al consumo di alcool,“Usa la testa non berti la vita”.

Un progetto, elaborato e coordinato dall’Asips – azienda speciale della Camera di Commercio, in collaborazione con l’Ufficio scolastico provinciale di Caserta, rivolto agli studenti delle Scuole Secondarie di Primo Grado della Provincia.

Presente la scuola “Stanzione” con una delegazione dei numerosi alunni che hanno preso parte al progetto. I relatori, dottor Maurizio Pollini e Luigi Rao, rispettivamente presidente e direttore dell’Asips, dottor Tommaso de Simone, la dottoressa Maria Grazia Guarino referente dell’educazione alla legalità ed alla salute dell’Usp di Caserta e la dottoressa Rosanna Gianturco psicologa e referente del progetto presso le scuole, hanno insistito sulla necessità di una sinergia operativa tra scuola ed istituzioni per intervenire efficacemente sulla prevenzione delle situazioni a rischio per il benessere dei nostri giovani. I presenti, tra i quali anche funzionari delle forze dell’ordine, hanno assistito con attenzione alla proiezione di un suggestivo filmato prodotto dagli alunni e alla brillante illustrazione della dottoressa Rosanna Granturco di slides sui risultati e sui dati ricavati al termine del progetto.

Al termine del convegno, gli alunni hanno ricevuto le targhette di partecipazione e l’album con le illustrazioni-spot contro l’alcoolismo realizzato dalle diverse scuole. L’auspicio espresso dal presidente De Simone e la prosecuzione di tale progetto con adesione più massiccia di scuole per affrontare un problema che, nel corso degli anni, ha assunto dimensioni preoccupanti.

La dirigente Arcangela Del Prete ha già dichiarato che la “Stanzione” non mancherà mai di dedicare opportuni spazi ad iniziative così importanti per la formazione dei giovani, che andranno ad inserirsi nell’ambito dei già numerosi progetti e laboratori inerenti alla Educazione alla Cittadinanza attiva.

clicca per ingrandire

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico