Caserta

Protezione Civile, inaugurato ufficio mobile provinciale

 da sin. il prefetto Monaco, il sindaco Petteruti e il presidente ZinziCASERTA. Sabato mattina è stato presentato al pubblico, in piazza Dante, a Caserta, l’Ufficio mobile attrezzato di primo intervento in zone colpite da calamità naturali o da altre emergenze.

Questo camper, di proprietà della Provincia di Caserta che in passato lo aveva utilizzato per finalità di carattere sociale, è stato riorganizzato ed attrezzato per svolgere nuove funzioni. La struttura, infatti, è dotata di tutti i mezzi di comunicazione (tv, telefono, radio, fax, internet) e dei dispositivi di controllo (anche satellitari) e costituisce un collegamento di grande importanza tra le zone colpite dalle calamità naturali e le centrali operative fisse. Il camper è in dotazione all’Ufficio Provinciale di Protezione Civile ed è completamente autosufficiente, essendo fornito di un generatore elettrico che consente l’utilizzo di tutte le apparecchiature tecnologiche presenti a bordo.

Alla presentazione di stamani in piazza Dante erano presenti il Presidente della Provincia di Caserta Domenico Zinzi, il prefetto di Caserta Ezio Monaco, il sindaco di Caserta Nicodemo Petteruti, il comandante provinciale della Polizia Stradale Giovanna Maria Rizzo, il vicario del questore di Caserta Luigi Botte, gli assessori provinciali Marco Cerreto ed Ettore Corvino, alcuni consiglieri provinciali e i rappresentanti della Protezione Civile di molti comuni della Provincia di Caserta. Zinzi e le altre autorità presenti hanno effettuato una visita a bordo del camper, accompagnati dal dirigente del Settore Protezione Civile della Provincia, Alfonso Pirone, e dai volontari della Protezione Civile.

“L’Ufficio Mobile di Protezione Civile – ha dichiarato Zinzi – rappresenta uno strumento molto utile, che contribuirà in maniera determinante a rendere ancor più importante l’attività che la Protezione Civile svolge già egregiamente in Provincia di Caserta”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico