Caserta

Cerreto e Cangiano: “Ci onoreremo di rappresentare Terra di Lavoro”

Marco Cerreto e Gimmy Cangiano CASERTA. I neo assessori del Pdl Marco Cerreto e Gimmy Cangiano esprimono la loro piena soddisfazione per la nascita della nuova giunta provinciale di Caserta.

“In qualità di dirigenti provinciali del Pdl – affermano – siamo contenti che finalmente si siano superate le divergenze di opinione all’interno della coalizione che avevano portato alle dimissioni del presidente Zinzi. Ha prevalso nei partiti del centrodestra la voglia di superare ogni tipo di divisione e la volontà di dar vita ad un governo provinciale per una provincia come la nostra che da ormai alcuni anni era priva di una guida politica, cosa della quale il nostro territorio ha disperatamente bisogno”.

Cerreto e Cangiano poi ringraziano il coordinatore regionale vicario, onorevole Mario Landolfi, per aver indicato i loro nomi al partito e al presidente Zinzi quali assessori in quota Pdl. “Ci teniamo a sottolineare – continuano i due nuovi assessori provinciali – che il percorso politico di ciascuno di noi si connota per anni di militanza e vita di partito, per cui siamo orgogliosi di sottolineare che, al di là delle nostre persone fisiche, a sedere in giunta provinciale per il governo di Terra di Lavoro alberga tutta una comunità umana e politica che in questo caso ci onoreremo di rappresentare”.

SODDISFAZIONE DELLA GIOVANE ITALIA CASERTANA. Il presidente provinciale della Giovane Italia Caserta, Dario Mattucci, esprime “piena soddisfazione per l’ingresso in giunta degli amici Marco Cerreto e Gimmy Cangiano. Da sempre testimoniano il radicamento della destra nel territorio casertano. saremo felici come comunità giovanile del Popolo della Libertà di dare un contributo in termini di idee alla nuova giunta provinciale”. Nicola Montefusco, dirigente della Giovane Italia Caserta, aggiunge: “Come esponente provinciale sono soddisfatto per la nomina dell’amico Gimmy, che porta visibilità e prestigio alla nostra federazione casertana. Questa nomina conferma la grande passione e grande scuola di formazione politica che il nostro territorio, l’agro aversano, sa trasmettere a noi giovani”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico