Campania

Traffico di droga tra Campania, Calabria e Sicilia: 55 arresti

carabinieri

I carabinieri hanno smantellato una vasta organizzazione dedita al traffico e allo spaccio di cocaina ed eroina nel Sud Italia. Il blitz ha coinvolto esponenti di tre gruppi criminali, e della criminalità organizzata dei rom, particolarmente attivi nel traffico e nello spaccio di droga, ed ha portato all’arresto di oltre 50 persone. L’accusa è di associazione a delinquere finalizzata al traffico e allo spaccio di eroina.

Secondo quanto accertato dagli inquirenti, gli arrestati avevano organizzato un vero e proprio servizio di corriere “pony express” (da qui il nome dell’operazione) tra Napoli, il capoluogo calabrese e Catania. I provvedimenti restrittivi, in cui si contesta l’associazione a delinquere finalizzata al traffico ed allo spaccio di eroina, sono stati emessi dal gip di Catanzaro Tiziana Macrì, su richiesta dei pm Salvatore Curcio e Paolo Petrolo.

All’operazione hanno partecipato oltre 400 carabinieri dei comandi di Catanzaro, Catania, Napoli, Cosenza e Reggio Calabria, elicotteri dell´ottavo elinucleo di Vibo Valentia, unità cinofile, militari dello squadrone cacciatori, del battaglione Sicilia e della Compagnia speciale di Vibo Valentia. La droga proveniva in gran parte dai quartieri napoletani di Scampia e Secondigliano e veniva spacciata sul mercato di Catanzaro.

 

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Condividi con un amico