Villa Literno

Calcio, pareggio amaro per i liternesi a Qualiano

 VILLA LITERNO. Dal campo “Italia” il Villa Literno esce con due punti in meno, un pareggio che per molti versi ha il sapore della sconfitta.

In primis: subire un gol beffa allo scadere del recupero non fa morale per la squadra visto come si era messa la partita, poi vedere le dirette concorrenti andare in fuga (-7 dal Cellole e -6 dal Carano) fa pesare di piu’ questo pareggio. Questa la cronaca della partita: le squadre per gran parte del primo tempo si affrontano a centrocampo, si gioca un calcio duro e spezzettato per le interruzioni dell’arbitro. Al 20′ e’ Sagliocchi con un calcio di punizione dai 35 metri testare la retroguardia qualianese, palla fuori di poco e nulla di fatto. Al 24′ il Qualiano si affaccia dalle parti di Brandi ma Di Tonno con un tiro sbilenco non ha nulla da pretendere. Pressing liternese alla mezzora, prima tira Raimondi poi ci prova Pagano, sul capovolgimento e’ il Qualiano che si fa vedere dalle parti di Brandi con Di Tonno che non aggancia e sfuma un’occasione. Al 44′ Sagliocchi su punizione crea scompiglio in area ma il portiere Russo sbroglia la matassa.

Secondo tempo con l’innesto di Cerullo il Villa Literno cambia pelle e si veste da gladiatore, dopo un minuto di gioco Ucciero si fa ammonire per un entrata fallosa, sul capovolgimento Polverino entra duro su Aceto che si fa medicare a bordo campo. Al 56′ Napolano serve bene Di Tonno che salta Rambo Ucciero ed insacca l’incolpevole Brandi. Cinque minuti piu’ tardi azione fotocopia del gol Di Tonno tira e manda di poco al lato. I Liternesi premono sull’acceleratore e impostano il gioco sulle ripartenze, nell’asfissiante pressing d’attacco si concretizza al 63′ fallo di Amato su Aceto, cross in area Cerullo va al tiro ma il portiere fa buona guardia. Ancora Cerullo si guadagna un calcio di punizione poco fuori area, batte De Marco il portiere Russo devia sopra la traversa sugli sviluppi del calcio d’angolo e’ Ucciero che di testa va in gol. Al 71′ su calcio d’angolo Sagliocchi schiaccia di testa ed il Qualiano si salva con un disimpegno della difesa sulla linea di porta, due minuti piu’ tardi Aceto viene ammonito a centrocampo per un entrata fallosa. Al 75′ Brandi anticipa in uscita Fidentea, nel prosieguo ennesimo calcio di punizione di Sagliocchi che mette in area una palla preziosa ma Raimondi spara fuori. Al 78′ Ucciero smarca bene Natale che tira debolmente sul portiere, due minuti piu’ tardi e’ Cerullo che centra il raddoppio con un tiro dai 25 metri, che a sua volta viene ammonito perche’ eccede nell’esultanza si toglie la maglietta. Al 83′ e’ il Qualiano che si affaccia dalle parti di Brandi, Di Tonno lancia un pallone invitante che Liquori in girata manda fuori. Al 90′ si infortuna Ucciero, sostituzioni esaurite Villa Literno costretto a giocare i cinque minuti di recupero con l’uomo in meno, nell’ultima azione al 95′ il Qualiano si lancia in attacco al completo e su un ingenuita’ difensiva trova la palla del 2-2.

ll giocattolo “Villa Literno” che gioca a memoria siè rotto adesso tocca rimettere insieme i pezzi ed essere umili perche’ in campionato non e’ permesso concedere tanto spazio agli avversari se si vuole fare risultato. L’ottava giornata di campionato: sabato 28 novembre al comunale di Villa Literno c’e’ l’incontro Villa Literno Atletico Giugliano mentre il 2 dicembre si disputa il ritorno degli ottavi di Coppa Campania “G. Prestisimone” tra Asd Villa Literno e l’Hemes Casagiove, i liternesi devono difendere il risultato di 2-1 ottenuto in trasferta.

Sporting Qualiano-Villa Literno 2-2

Sporting Qualiano: Russo, Polverino, Gargiulo (al 67’ Liccardo), D’Altrui, Raschia, Di Domenico, Napolano, Amato (al 64’ Liquori), Zincarelli, Di Tonno, Fidentea . All. Alaimo A disp.: De Magistris, De Vita, Mauriello D., Mauriello L., Gioviale.

A.S.D. Villa Literno: Brandi, Cristiano, Sagliocchi, Ucciero, Di Fusco, atale (al 80’ Brasetti), Aceto, D’Errico, Raimondo, Pagano (al 58’ De Marco), Marrazzo (al 46’ Cerullo). All. Varriale A disp.: Pedana F., Pedana N., Milo, Tamburrino.

Arbitro: Sapone di Napoli.

Marcatori: 56’ Di Tonno, 67’ Ucciero, 80’ Cerullo, 95’ Fidentea.

Spettatori: 150 circa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico