Caserta

Corte d’Appello a Caserta, le associazioni incontrano l’onorevole Petrenga

Giovanna Petrenga CASERTA. Corte d’Appello a Caserta, è l’argomento discusso nell’incontro che il direttivo del Coordinamento delle Associazioni Casertane ha avuto con l’onorevole Giovanna Petrenga alla vigilia dell’assemblea generale di martedì 1 dicembre, ore 17.30, presso il Circolo Nazionale.

“Caserta resta l’unica città d’Italia capoluogo di provincia che non abbia un suo Tribunale”, ha affermato ad apertura dell’incontro il dottor Mario Giardinetto, rappresentante dell’Associazione coordinata Pro Tribunale a Caserta.

“E’ un problema per il quale da anni ci battiamo e che va definitivamente affrontato e risolto”. “Nel corso della riunione – ci informa Anna Giordano, presidente Coordinamento Associazioni Casertane – è stato ricordato il lungo iter della proposta di legge per l’istituzione del Tribunale a Caserta, che più volte è arrivata alle soglie del Parlamento, sulla dirittura d’arrivo, ma che finora è rimasta disattesa. Sembra che ora siano maturati i tempi perché abbia almeno la Corte d’Appello. Un risultato importante – continua Giordano – che comporterà per la città di Caserta un riconosciuto merito e soprattutto porterà sviluppo. Un risultato, tuttavia, per raggiungere il quale occorre l’intervento unanime di tutti i Parlamentari della provincia, per il cui coinvolgimento l’on. Petrenga si è impegnata, condividendo in pieno le istanze del Co.As.Ca. Se ne parlerà nell’assemblea di martedì 1 dicembre, insieme agli altri argomenti all’ordine del giorno, tra i quali la questione del Policlinico, che Caserta rischia di perdere e i cui lavori vanno ripresi con la massima urgenza. E’ quanto il Coordinamento – conclude Giordano – ha fatto presente nel corso del recente incontro al Palazzo del Governo con il Prefetto e le forze sindacali”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico