Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Casapesenna, si inaugura il Parco della Legalità

Fortunato ZagariaCASAPESENNA. Lunedì 12 ottobre, alle ore 10, a Casapesenna, in via Orazio, l’Amministrazione comunale e Agrorinasce inaugureranno il “Parco della Legalità” e la mostra nazionale sulla storia dell’Unicef e sugli ‘Obiettivi di Sviluppo del Millennio’.

Si tratta diun spazio verde attrezzato attraverso il recupero dell’area ferroviaria, sita a sud della stazione ferroviaria di Albanova, area oggetto di dismissione da parte delle Ferrovie dello Stato, e già cedutaal Comune di Casapesenna. Agrorinasce ha agito su una porzione ben identificata dell’intera area, con un finanziamento del Ministero dell’Interno-Pon Sicurezza di oltre 530milaeuro che ha permesso di risanare un’area ormai in completa situazione di degrado ambientale ed avviando, nel contempo, un complesso di attività, includendo in essa aree destinate al verde, per il gioco e per l’educazione ambientale ed alla legalità.

“E’ una giornata importante per la nostra amministrazione – dichiara il sindacoFortunato Zagaria – miglioriamo la qualità della vita dei nostri cittadini con un Parco di assoluto valore alla cui ideazione, progettazione e realizzazione stiamo lavorando da anni. Nel giro di poche settimane apriremo anche il nuovo cantiere per l’ampliamento del Parco e daremo un nuovo volto al nostro paese”.

La novità assoluta è la presenza importantissima dell’Unicef con il Presidente nazionaleVincenzo Spadafora e la testimonial l’attrice Daniela Poggi che inaugureranno un monumento per la legalità e la memoria delle vittime innocenti della camorra ed una bellissima mostra che racconta la storia dell’Unicef dal dopo guerra ad oggi e gli Obiettivi di sviluppo dell’agenzia mondiale per la promozione dei diritti dell’infanzia nel mondo.

“Con il Parco della Legalità – ricorda la dottoressa Immacolata Fedele, presidente del consorzio Agrorinasce – intendiamo onorare la memoria di tante vittime innocenti della camorra con un nuovo monumento realizzato dal maestro Arturo Casanova e, soprattutto abbiamo creato un luogo dove si potranno realizzare mostre importanti come la prima che abbiamo scelto grazie all’Unicef, un’istituzione che tutti conoscono per l’impegno nella promozione dei diritti dell’infanzia”.

“Siamo onorati di questa collaborazione con l’Unicef – dichiara il dottor Giovanni Allucci – che sono convinto continuerà nel tempo, anche perché è noto l’attenzione che la società Agrorinasce ha nei giovani, ma la cosa importante è che insieme all’Amministrazione abbiamo creato uno spazio unico nel territorio che farà la gioia di centinaia di ragazzi. Un’attesa che conosciamo bene considerato che già durante la fase di costruzione il Parco attirava decine e decine di ragazzi. Voglio ringraziare anche il grandissimo lavoro che sul territorio stanno facendo i due istituti scolastici che saranno presenti in massa a questa bella giornata”.

Non c’è dubbio che sarà una vera giornata di festa considerata la presenza dei due istituti scolastici del Comune di Casapesenna, la direzione didattica e la scuola secondaria di primo grado, che parteciperanno anche con propri lavori che hanno voluto dedicare all’Unicef e al Parco della loro città. Oltre 500 ragazzi saranno presenti alla manifestazione e saranno proprio loro a scoprire la mostra sulla storia dell’Unicef e sugli Obiettivi di sviluppo del Millennio.

Interverranno nella giornata il Prefetto di Caserta,Ezio Monaco, il Questore Guido Longo, il comandante provinciale dei carabinieri, colonnelloCrescenzio Nardone, il comandante provinciale della Guardia di Finanza, colonnello Francesco Saverio Manozzi, i sindaci e i parlamentari del territorio, il presidente Unicef Spadafora e il sottosegretario all’Economia Nicola Cosentino.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico