Campania

Napoli, disoccupati incendiano due autobus

 NAPOLI.Un gruppo di disoccupati napoletani ha dato alle fiamme due autobus nel centro di Napoli, in piazza Cavour e in via Nicola Nicolini.

Degl ignoti hanno bloccato i mezzi pubblici, fatto uscite i passeggeri e il conducente, poi versato della benzina all’intero e appiccato il fuoco.

Sul posto sono giunti i vigili del fuoc, gli agenti dell’ufficio di prevenzione generale e della Digos, che ora indagano sull’accaduto. L’azione dimostrativa potrebbe essere legata al mancato incontro che si doveva tenere ieri in prefettura alla presenza di rappresentanti del governo. La scorsa settimana alcune persone diedero fuoco a dei cassonetti dei rifiuti.

“Non prenderemo più quei 500 euro al mese del progetto Bros che comunque non risolvevano i problemi nostri e delle nostre famiglie. E’ comunque un brutto segno da parte del governo nazionale e delle istituzioni locali, la completa indifferenza nei confronti di decine di migliaia di disoccupati napoletani”, dice un disoccupato organizzato, estraneo al rogo dei bus.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico