Matese

Furti in appartamento: arrestati due tunisini

 PIEDIMONTE. I carabinieri della compagnia di Piedimonte Matese, agli ordini del capitano Salvatore Vitiello, hanno messo a segno un’azione finalizzata a contrastare il fenomeno dei furti in appartamento, che si presenta soprattutto nel periodo vacanziero quando molte abitazioni sono vuote.

I militari del nucleo radiomobile e della locale stazione, diretti rispettivamente dal maresciallo Giuseppe Calabrese e dal muogotenente Luigi Lo Russo, hanno arrestato due pregiudicati di origine tunisina, Ahmed Ayari, 25 anni, e Chiheb Mazoughi, 24, sorpresi nei pressi di alcune abitazioni isolate della periferia. Oltre ad essere sospettati di essere “topi d’appartamento”, i due risultavano anche colpiti da un provvedimento di espulsione dal territorio italiano. Sono stati associati al carcere di Santa Maria Capua Vetere. Durante i controlli, i carabinieri hanno recuperato orologi, collane, anelli e altri preziosi che erano stati trafugati in un appartamento di Gioia Sannitica. La refurtiva era nascosta dietro una siepe ed è stata restituita al legittimo proprietario. Sono in corso le ricerche per stanare i ladri.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico