Napoli Prov.

Da Marano un ottimo Mondanaro guida l’Atletica Aversa

Giovanni MondanaroAVERSA. Il campo comunale di Marano ho ospitato la seconda fase dei Campionati di Società su pista Assoluti.

La prova che qualificava le società per le finali di serie A, civili, ha dato l’opportunità ai club di poter schierare anche atleti nati nelle proprie fila e poi passati ai gruppi sportivi militari. L’Arca Atletica Aversa ha così potuto far scendere in campo uno dei suoi migliori prodotti, il martellista Giovanni Mondanaro, che nella propria specialità ha chiuso con un ottimo secondo posto e con un probante 66, 88, dietro uno scatenato Agostino Delli Carri che ha fatto volare l’attrezzo oltre i 71 metri. Proprio da Mondanaro sono arrivati i maggiori punteggi.

La squadra, messa in campo da Carmine Gambino, imbottita come non mai di giovanissimi della categoria allievi e junior, ha dimostrato cosìdi avere un futuro importante davanti, proprio per questa sua linea verde che ne fa un importate impegno per il futuro. Dai lanci sono comunque arrivate le belle prestazioni di Ciro d’Angelo, che nel giavellotto ha agguantato una terza piazza con un lancio oltre i 43 metri. Il super giovane Antonio Laudante, categoria allievi, pur lanciando con attrezzi molto più pesanti di quelli della sua fascia di età, è andato ai personali sia nel getto del peso, con 12,75 che nel disco sfiorando i 34 metri. Ottima la prova sugli 800 metri di Nicola Ventre che ha corso in 2.00.39, suo nuovo personale che lo ha portato al quarto posto, bravo in questa gara anche l’allievo Ferdinando Ilardi, che ha vinto la serie B con un 2.10.19, bravi sul 5000 metri anche Salvatore Costa e Giosuè Picone, mentre una inedita 4×400 ha visto ancora una volto volti nuovi a difendere i colori societari.

La società è quinta in regione, ma va guardata con estrema attenzione, proprio per la sua fascia giovane che non può che crescere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico