Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Conte (Pdl): “La maggioranza snobba le opere del governo”

Municipio di MondragoneMONDRAGONE. Maria Eleonora Conte, consigliere comunale di “Forza Italia-Popolo della Libertà” di Mondragone lancia accuse contro l’assessore all’ambiente Mario Fusco e del vicesindaco Alessandro Rizzieri, delegato alle politiche sociali.

“Noi della minoranza non possiamo che esprimere pubblici apprezzamenti, se e quando vengono poste in essere attività positive per la città, ma gli attenti amministratori Rizzieri e Fusco farebbero meglio a non cadere più nella più banale ipocrisia. Nel caso dell’assessore Fusco non abbiamo mai sentito una parola di apprezzamento per Berlusconi ed il Governo da lui presieduto per la capacità e la perseveranza che, a differenza di Bassolino e della Regione Campania, ha dimostrato di avere al fine di risolvere sul serio l’emergenza rifiuti. E’ alquanto strano ma l’assessore Fusco, pur parlando di nuovi traguardi raggiunti per l’ambiente, non ci ha fatto ascoltare neanche una parola sull’inaugurazione del vicinissimo termovalorizzatore di Acerra, forse soltanto perché, insieme alla sua parte politica, fino ad ieri era contrario alla realizzazione dell’impianto. Eppure la città di Mondragone è pulita prima di tutto grazie al Governo Berlusconi. Il vicesindaco Rizzieri, invece, informa costantemente la Città sul Bonus Energia e sulla Carta Acquisti, senza mai però rivolgere una parola di ringraziamento istituzionale al Governo che fortemente ha voluto i due importanti interventi sociali. ‘Vendersi’ qualcosa che non gestisce neanche il Comune di Mondragone, puramente a fini informativi, potrebbe anche essere accettabile ma, parlare di azioni senza avere mai la bontà e l’onestà intellettuale di ringraziare chi quelle cose le sta effettivamente realizzando, ovvero il Governo di centro destra, è soltanto vera ipocrisia”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico