Italia

Viterbo, neonato gettato dal balcone: arrestata cugina della mamma

 VITERBO. Sono gravissime le condizioni del bambino di 15 giorni gettato dalla finestra della casa dei nonni ieri mattina a Viterbo.

Il piccolo, ricoverato nel reparto di terapia intensiva del policlinico Gemelli di Roma, ha riportato lesioni al capo e al torace, oltre ad alcune fratture. Gli agenti della Squadra mobile di Viterbo hanno arrestato una 20enne, cugina della madre del piccolo, con l’accusa di tentato omicidio.

Nella casa di Viterbo, quando la ragazza ha gettato il nipotino dalla finestra, c’erano anche la madre del piccolo e la nonna, ma erano in cucina.

La ragazza arrestata, piantonata nel reparto di medicina protetta dell’ospedale di Belcolle,è stata ascoltata dal pm Laura Centofanti ma si è avvalsa delle facoltà di non rispondere. Impossibile, per adesso, capire i motivi del gesto.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico