Castel Volturno - Cancello ed Arnone

Gabriele a cerimonia in ricordo di Domenico Noviello

GabrieleCASTEL VOLTURNO. E’importante ricordare il sacrificio di una vittima innocente come Domenico Noviello e farlo in presenza della Rete delle scuole di Castelvolturno per la legalità, delle istituzioni, degli immigrati e di tanti cittadini”.

Così l’assessore regionale all’Istruzione e Formazione Corrado Gabriele, intervenuto questa mattina in rappresentanza della Giunta regionale della Campania alla cerimonia di intitolazione di una piazza di Baia Verde a Castelvolturno all’imprenditore Domenico Noviello, ucciso dalla camorra.
“Purtroppo troppi eventi tragici hanno portato questo territorio alla ribalta nazionale. Ricordo la strage del 18 settembre che sterminò 7 innocenti, un italiano e 6 africani. E ricordo Miriam Makeba, la voce dell’Africa contro l’apartheid, che qui ha tenuto il suo ultimo concerto il 9 novembre scorso, a chiusura degli Sati Generali della Scuola”.
“Quel sacrificio ha acceso per queste popolazioni una luce di speranza e di solidarietà che non deve essere spenta”.
“Siamo davvero grati alle forze dell’ordine e alla magistratura per le loro operazioni e per la loro presenza qui. Dobbiamo intensificare gli sforzi per garantire ai cittadini il diritto di vivere nella ‘legalità’, affinchè non esistano più fortini inviolabili del sistema criminale”.
“Come Istituzioni siamo pronti ad incrementare questa proficua sinergia con presidi di legalità sul territorio a beneficio di tutti gli abitanti immigrati e cittadini”, ha concluso Gabriele.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico