Caserta

“Soroptimist International” premia alunni casertani

“Soroptimist International”CASERTA. “L’acqua è vita”, ora ne sono consapevoli anche gli studenti di Terra di Lavoro, grazie all’opera di sensibilizzazione posta in essere dal club di Caserta del “Soroptimist International” d’Italia attraverso un concorso destinato agli studenti delle scuole primarie e secondarie.

Il sodalizio si sta prodigando, infatti, a livello nazionale per la diffusione della cultura dell’acqua come diritto umano irrinunciabile, un impegno che si affianca a quello internazionale delle Nazioni Unite. L’obiettivo è educare l’opinione pubblica, a partire proprio dai più giovani, sulla necessità che tutti siano consapevoli dell’importanza dell’uso corretto, senza sprechi dell’acqua, nel rispetto dell’ambiente e della salute.

Il concorso, organizzato nella convinzione che solo la crescita della coscienza nei ragazzi potrà portare in prospettiva alla soluzione di questa nuova emergenza mondiale, è partito all’ inizio dell’anno scolastico con un incontro durante il quale la presidente della sezione casertana del Soroptimist, Laura Iannotti, coadiuvata dalle socie casertane, ha distribuito agli alunni delle scuole casertane una interessante pubblicazione, curata dallo stesso club, sul grave problema della carenza di acqua in Africa.

Dopo aver approfondito il tema, gli studenti partecipanti al concorso hanno sviluppato e suggerito soluzioni attraverso elaborati personali.

Mercoledì 20 maggio, alle 10, al Centro sociale S.Antonio, la premiazione dei vincitori individuati fra gli allievi della Scuola Media “Pascoli” di Aversa, della Scuola Media “Giannone” e “Lombardo Radice” di Caserta, del 2° Circolo didattico “Giovanni Paolo II” di San Nicola la Strada, della V Scuola Media “Enrico De Nicola” di Maddaloni e del 2° Circolo di Capua.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico