Campania

Italiani nel mondo, Irpinia protagonista al Palapartenope

Italiani nel mondoAVELLINO. Irpinia più che mai protagonista nella kermesse di ieri al Palapartenope di Napoli dove, alla presenza di oltre 3000 persone, il fondatore del Movimento politico Italiani nel Mondo Sen. Sergio De Gregorio ha aperto la campagna elettorale con la presentazione di tutti i candidati campani.

Presenti all’incontro i fondatori, con De Gregorio, della Fondazione Italiani nel Mondo: il Sen. Esteban Caselli, eletto in Argentina e futuro candidato alla Presidenza della Repubblica del 2011, il Sen. Nicola Paolo Di Girolamo, eletto in Europa e i candidati del PdL Erminia Mazzoni, in corsa per le europee, e Luigi Cesaro candidato alla presidenza della Provincia di Napoli.
“Chiedo ai campani di giudicarmi – ha detto De Gregorio – e di stabilire, attraverso la preferenza alla lista De Gregorio -Italiani nel mondo, la validità del grande progetto internazionale che ho in mente per la regione”.
E’ poi arrivato il momento dei candidati alla provincia di Avellino ed al comune di Avellino che, uno ad uno, sono stati chiamati sul palco dalla presentatrice Barbara Chiappini dove hanno ricevuto l’abbraccio dei tre senatori di InM.
«Il nostro lavoro – ha detto De Gregorio – sta lasciando una traccia concreta, per me è arrivato il momento di assumere degli obblighi nei confronti degli elettori, che aspettano risposte forti. Metteremo a disposizione duecento dei nostri giovani per un grande piano di marketing territoriale che possa favorire un nuovo sviluppo di Napoli: la città non può essere abbandonata al proprio destino. Inoltre – ha continuato il senatore -, siamo in grado di lavorare per favorire l’internazionalizzazione delle piccole e medie imprese, grazie alla fitta rete di contatti e di relazioni costruita in questi anni di lavoro».
Grande emozione, dunque, per i 40 candidati al Comune ed i 25 candidati alla Provincia e, soprattutto, per la Segretaria Provinciale Ines Fruncillo e per Claudio Mauriello del Direttivo Provinciale chiamati da De Gregorio sul palco e ringraziati pubblicamente per l’ impegno profuso in occasione di questa campagna elettorale che vede per la prima volta affacciarsi di InM in Irpinia.
«E’ stata una sorpresa – ha detto la giovane leader di InM – questo ringraziamento pubblico davanti a 3000 persone ed ai vertici del PdL campano. Abbiamo messo molto impegno per essere presenti sia al Comune che alla Provincia questo è vero, ma ci stiamo adoperando soprattutto per dare corpo ad un format, quello creato da De Gregorio, in cui crediamo molto. Il ponte per l’internazionalizzazione delle imprese irpine costituito dagli italiani all’estero, infatti, è a nostro avviso una reale e concreta opportunità per realizzare quel cambiamento che tutti sentiamo come necessario e non più procrastinabile. Come ha detto poco fa il Sen. De Gregorio, infatti, non c’è più tempo, la crisi ci impone concretezza e decisione, un tempo che non possiamo più sprecare per litigare con gli avversari ma che abbiamo l’obbligo morale di usare per “fare”, per costruire il futuro della nostra terra».

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico