Casaluce

Grande successo per la decima edizione di “Corri e Cammina”

CASALUCE. Il presidente dell’Inter club Antonio Macchione ringrazia tutti coloro che hanno contribuito al successo dell’undicesima edizione di “Corri e Cammina – X° Memorial Gabriele Felago”.

Nonostante il tempo che ha rischiato di rovinare tutto, sono stati in tanti a partecipare. La passeggiata podistica, con i suoi 750 iscritti, ha dei numeri che, se letti con attenzione, segnano il grande lavoro svolto da un’organizzazione che ogni anno lavora per organizzare un evento che apre la stagione primaverile con l’unico scopo di far divertire e aiutare la ricerca. Il ricavato, infatti, viene devoluto all’Airc (Associazione Italiana Ricerca sul Cancro) di Napoli.

“Un evento per il nostro piccolo paese – commenta Macchione – che è soprattutto la partecipazione dei bambini a rendere grande, con la voglia di divertirsi lo hanno fatto diventare tradizione e riescono, in mezzo a non poche difficoltà, a creare gruppo. Casaluce, le Istituzioni locali, le Forze dell’Ordine hanno risposto in modo straordinario e la giornata è diventata per tutti una festa e, posso dirlo, un motivo di orgoglio. Voglio ringraziare ancora una volta tutti coloro che hanno partecipato, i bambini delle scuole elementari e medie, i ragazzi di Aprano con i loro accompagnatori, i tanti podisti venuti dai paesi vicini, tutti coloro che hanno sempre creduto nello spirito di aggregazione dello sport, tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita della manifestazione, tutti coloro che l’hanno criticata perché anche loro hanno fatto sì che potesse diventare ogni anno più grande, tutti coloro che hanno aiutato la ricerca sul cancro”.

“Coinvolgere sempre più persone in un evento solidale – aggiunge Macchione – per conoscerci e farci conoscere, stimolare le tante persone che corrono, ma anche quelle che non lo hanno mai fatto, a partecipare, favorire la conoscenza del nostro paese, stare insieme per il piacere di farlo e per una giusta causa, gli obiettivi che ci hanno sempre mosso e che vogliamo trasmettere alle nuove generazioni con l’auspicio di essere sempre di più. Un sentito grazie a tutti e arrivederci all’anno prossimo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico