Teverola

“La strada maestra”, orientamento scolastico alla Ungaretti

Scuola Media “Ungaretti”TEVEROLA. Tra le diverse attività in corso e prossime ad iniziare nella Scuola Media “Ungaretti” di Teverola (Scuole Aperte, Pon Fse – Corsi di Informatica, di ceramica, di latino, teatrali, ecc.), …

… un ruolo fondamentale è rappresentato dal laboratorio sull’orientamento scolastico rivolto ai giovani studenti nell’ambito del progetto “La Strada Maestra” organizzato dalla Fondazione per il Sud (Roma), l’Associazione Agenzia Arcipelago Onlus di Napoli in collaborazione con la scuola teverolese e altre realtà scolastiche della provincia di Napoli.

Il progetto, che avrà inizio nei prossimi giorni, proseguirà fino al mese di maggio. Il primo laboratorio sperimentale parte proprio da Teverola e sarà condotto da psicologi ed educatori. A realizzarlo l’Associazione Agenzia Arcipelago, un ente senza scopo di lucro (Onlus) costituito nel 1999 che opera principalmente nel campo dei servizi sociali, scolastici e sociosanitari per l’infanzia, l’adolescenza e famiglie svantaggiate, della ricerca sociale (scienze umane applicate) e la formazione professionale. Svolge attività di progettazione e consulenza nei settori dell’educazione, della formazione, dei servizi sociali connessi in sinergia con attori locali quali enti pubblici locali, aziende ospedaliere, centri per l’impiego, terzo settore, scuole e università. Svolge le sue attività grazie alla collaborazione di molti studiosi, ricercatori ed esperti provenienti dal campo delle scienze umane applicate.

L’orientamento ha lo scopo di promuovere e favorire attività ed iniziative per il sostegno, la promozione sociale, culturale e la formazione. Il progetto/corso si svolgerà presso la sede scolastica e cercherà di offrire una panoramica sulle prassi di aiuto e sostegno. Si lavorerà sugli aspetti soprattutto metodologici ed applicati e relativi al vasto campo del disagio giovanile, intendendo con questo termine una condizione di malessere personale che si manifesta soprattutto e in particolare all’interno di un territorio deprivato e di nuclei svantaggiati. Un malessere che comporta conseguenze su di un piano relazionale, comportamentale e degli apprendimenti e non necessariamente appare riconducibile a specifiche cause di tipo sociale, psicopatologico.

Il corso rientra nell’ambito del progetto biennale «La Strada Maestra» (2008/2010) ideato da un gruppo di lavoro composto da formatori, psicologi e operatori sociali (direttore: dottor Giuseppe Errico), con il contributo della Fondazione per il Sud (Roma) e attuato dalla Associazione Agenzia Arcipelago onlus di Napoli segna l’inizio di una svolta su di un piano procedurale e scientifico nonché l’inizio di una nuova impresa/scommessa da parte di un ente associativo che ha sempre mirato a costruire percorsi progettuali in rete. Il laboratorio intende coinvolgere, sin dall’avvio delle azioni di promozione, gli attori presenti sul territorio, attraverso misure che valorizzino quel che già si fa, consolidando ed estendendo ogni buona pratica, grazie ai processi partecipativi aperti a tutti gli agenti del possibile sviluppo locale, entro un’ottica di sostegno ai diritti effettivi.

“Il disagio tuttavia è un fenomeno complesso – afferma il direttore scientifico dottor Giuseppe Errico – legato sì alla famiglia e alla scuola ma anche al territorio, alla vita comunitaria come a quella singola, come luogo di insorgenza e di mantenimento, ma anche a variabili personali, genitoriali e sociali, come le caratteristiche psicologiche e caratteriali da una parte e il contesto familiare/culturale e dall’altra. Occorre senz’altro creare legami tra i cittadini, promuovere nuove esperienze di volontariato che sappiano coniugare solidarietà e professionalità. Tale proposta infine incentiva un modello di auto-sviluppo e consente sia di valorizzare le risorse presenti sul territorio e liberare energie positive, che di indicare priorità e relative soluzioni condivise”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico