Aversa

Diomaiuta: “Un bilancio quanto più realistico possibile”

Pasquale DiomaiutaAVERSA. Dovrebbe essere una mera formalità, almeno sulla carta, la seduta del consiglio comunale che questo pomeriggio approverà il bilancio 2009 con un centrodestra che può contare su una amplissima maggioranza.

Come già preannunziato, lo strumento contabile prevede, tra le altre, la novità di un fondo di solidarietà a favore dei commercianti vittime dell’usura o del racket del pizzo. Solidarietà che si concretizzerà nello sgravio dei tributi comunali per gli imprenditori in difficoltà con usura e pizzo. Dimezzata, inoltre, la quota di compartecipazione del privato per l’utilizzo delle strutture sportive e dell’ex macello; previsto, poi, l’aumento del finanziamento dei soggiorni climatici per anziani.

“Si tratta – ha dichiarato l’assessore al bilancio Diomaiutadi un bilancio quanto più realistico possibile. Abbiamo cercato di prevedere anche spese che precedentemente racimolavamo nel corso dell’anno come le manifestazioni di Estate e Natale ad Aversa”.

Dall’opposizione, il consigliere de “La Sinistra” Mimmo Rosato che sottolinea come “questo bilancio non guarda assolutamente ai bisogni delle fasce più deboli della popolazione aversana e alla cultura”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico