Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Pdl su ripristino doppio senso in viale Margherita

PdlMONDRAGONE. “Dopo aver disatteso la promessa elettorale, determinante per il suo successo, di realizzare un collettore fognario a Pescopagano, finalmente la giunta Cennami mantiene una delle tante, altre promesse fatte agli elettori, …

… dando il via libera al ripristino del doppio senso in viale Margherita. La delibera adottata l’altro giorno dalla giunta in tal senso porterà sicuramente grossi vantaggi all’intera cittadinanza!
Di certo, aumenterà il traffico veicolare, soprattutto quello di ciclomotori che riprenderanno a scorazzare impunemente su e giù per viale, aumenterà l’inquinamento acustico ed atmosferico provocato dai gas di scarico delle autovetture e, sicuramente, incrementerà la facilità di reperire spazi per la sosta.
Di certo, se ne avvantaggeranno le utenze deboli (pedoni, ciclisti, portatori di handicap) che avranno un ambiente più consono in cui muoversi ed in cui fare shopping, con il divertimento aggiuntivo di uno slalom tra le macchine.
Di certo, se ne avvantaggerà il progetto altamente qualificante della regione Campania a favore delle stesse utenze deboli di realizzazione di una pista ciclabile nella zona, che avrebbe dovuto collegarsi con quelle della zona mare, unendo tutta la città in un sistema integrato che avrebbe favorito la difesa dell’ambiente. Progetto già co-finanziato dalla regione Campania, con uno stanziamento a fondo perduto di seicentocinquantamila euro, e dall’amministrazione Conte, con trecentocinquantamila euro di fondi comunali e che aspetta solo di essere appaltato. Il rischio è che sarà l’ennesimo progetto a favore della crescita di Mondragone che sarà accantonato da questa giunta solo perché ideato dall’amministrazione Conte!.
Di certo, se ne avvantaggeranno i commerciati della zona che, sicuramente, potranno aumentare la loro forza di vendita, beneficiando del maggiore afflusso di veicoli sul viale Margherita (sempre che si riuscirà a trovare un parcheggio).
Di certo, se ne avvantaggerà il governo Berlusconi, perché se questa proposta di favorire i consumi ed incrementare le vendite degli operatori commerciali ripristinando il doppio senso dovesse funzionare si potrà esportare, come modello vincente, in tutta Italia favorendo la ripresa economica e la crescita del p.i.l..”

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico