Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Fusco: “La Cantarella deve essere una priorità, non polemica”

Mario FuscoMONDRAGONE. In merito alle procedure in essere per la bonifica del sito della Cantarella intervienel’Assessore all’Ambiente Mario Fusco.

“La rilevanza del problema ambientale del sito della Cantarella mi impedisce di utilizzare la stessa solo a fini polemici. E’ una pesantissima eredità che ho trovatoe che con molta umiltà sto cercando, unitamente agli uffici, di risolvere. Mi fa piacere apprendere che esiste giàla caratterizzazione dei rifiutiivi stoccati. Voglia qualcuno tirare fuori questo fascicolo e ben volentieri l’Ente risparmierà dei soldi per verificare che tipo di rifiuti sono lì stoccati. Mi domando poi se esisteva questo piano, perché non si è provveduto a svuotare prima la cava, evitando ulteriori esborsi alle casse dell’Ente? Voglio tuttavia, ripeto evitare polemiche e forniredei semplici fatti. Ho già contattatol’Esercito Italiano che ha effettuato un sopralluogosul sito assicurando lo svuotamentodel sito previa analisi dei rifiuti che sono stati portati alla Cantarella. Si tratta quindi di una procedura assolutamente lineare che consentirà di avere notizie certesulla qualità dei rifiuti. Fatta la caratterizzazione, svuotata la cava si procederà allabonifica del sito così come da intese già intercorse sia con l’ARPAC di Caserta, che con l’ARPAC Sezione Siti Regionali Inquinati che con il Commissariato delle Bonifiche.Le risorse di questa complessaoperazione saranno reperite dall’Ente attraverso un mutuo le cuirate saranno pagate con i risparmio del fitto della cava stessa, senza gravare sulla TARSU, come nel passato,anzi annuncio sarà diminuita di circa il 10% per l’anno 2009.Purtroppo non abbiamo mai ricevuto risposta nè dal Ministro Prestigiacomo né da Bertolaso relativamentealla possibilità di beneficiare di risorse nazionalie regionali per le bonifiche dei siti inquinati. Ripeto, voglio evitare facili polemiche, voglio rispondere con fatti visibili a tutti, auspicando che sulle tematiche ambientali possa esservi il massimo della coesione e non facili strumentalizzazioni visto che è in gioco la salute di tutta la Città”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico