Sant’Arpino

Primo motoraduno a Sant’Arpino

motoraduno SANT’ARPINO. Si terrà domenica mattina, a partire dalle ore 9, presso il campo sportivo di Sant’Arpino, il primo motoraduno intitolato “Free bikers on the road”.

L’evento, alla sua prima edizione, è stato organizzato da “Motoclub Dossenus” di Sant’ Arpino in collaborazione con “Special Moto” di Sant’Antimo e patrocinato dall’amministrazione comunale retta dal Sindaco Eugenio Di Santo. Il raduno si aprirà alle ore 9 nel campo sportivo e proseguirà alle 11,30 con la passeggiata per l’antica Atella, attraverso le strade dei comuni di Sant’Arpino, Succivo ed Orta di Atella e terminerà con un aperitivo offerto a tutti i motociclisti. Alle 13,00, al ritorno nel campo sportivo, verranno aperti gli stands gastronomici e la festa proseguirà fino alle 24. Ad allietare la giornata gare di toro meccanico, esibizioni di gruppi musicali e, in serata, le premiazioni ai partecipanti. “E’ stato per noi un obiettivo raggiunto – hanno dichiarato entusiasti il sindaco Eugenio Di Santo e l’assessore allo sport Domenico Cammisa – riuscire a far si che il campo sportivo potesse essere la location di questo splendido evento. Un campo sportivo che, come hanno testimoniato diverse fotografie, era stato lasciato dalla passata amministrazione in condizioni pessime. Lì erano stati riposti i rifiuti in attesa dello smaltimento e, lo stato di abbandono e di degrado, era praticamente sotto gli occhi di tutti. Fin dal nostro insediamento – hanno continuato Di Santo e Cammisa – ci siamo posti l’obiettivo di recuperare uno dei luoghi simbolo del nostro paese perché potesse appunto ospitare, oltre che tutti coloro che amano il calcio e lo praticano regolarmente, anche eventi importanti come questo. Il nostro impegno e la collaborazione di tutti coloro che hanno creduto in questa cosa hanno permesso di ripulire il campo dai rifiuti e da tutto quanto era stato lì accumulato negli anni passati e di riportarlo nuovamente, almeno in parte, al suo splendore. Questa mattina il campo sportivo, ripulito e ritinteggiato, ospiterà i motociclisti che parteciperanno al raduno e tutti quanti vorranno prendervi parte. Un’occasione anche questa di incontro e di scambio per l’intera comunità e che siamo certi riscuoterà un grande successo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico