Caserta

Docenti precari, incontro sulla riforma Gelmini

il ministro GelminiCASERTA. Il Comitato Docenti Precari della Campania ha organizzato per sabato 11 ottobre, alle ore 17, presso l’Auditorium di Caserta, in via Ceccano, una tavola rotonda sul tema: “La riforma Gelmini ovvero il preludio del fallimento della Scuola pubblica Italiana”.

“Due le parole d’ordine, essenzialità e continuità. – spiegano i docenti in una nota – La prima significa rendere efficiente l’intero sistema-scuola applicando unicamente i tagli del personale e la seconda quale continuazione della manovra finanziaria estiva (di nome Tremonti). I tre punti fondamentali della riforma: – Revisione degli ordinamenti scolastici (cioè meno ore di lezione, con meno docenti); – Riorganizzazione della rete scolastica italiana (cioè chiusura di plessi con pochi alunni); – Razionalizzazione delle risorse umane (cioè tagli di oltre 131.000 posti di lavoro). In altri termini, il Ministro Gelmini al fine di risparmiare diversi miliardi di euro per consentire a Tremonti di quadrare i conti pubblici, toglierà il lavoro al popolo dei docenti precari e taglierà le ore di lezione ai nostri figli. Se non ci diamo da fare – concludono – subito ci verrà negato il diritto fondamentale alla istruzione pubblica”. Il Comitato invita tutti gli interessati a partecipare.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico