Aversa

Villano crea su Facebook il “Mega Party Aversano”

Gianluigi Villano AVERSA. Anche Aversa è stata contagiata dalla facebookmania. E così, Gianluigi Villano cerca di riunire tutti i ‘facebook dipendenti’ per il primo raduno cittadino.

Sulla falsariga del raduno romano di pochi giorni fa, il giovane ha creato un gruppo “1° Mega Party FacebookAversa ” e grazie al passaparola sono già tantissimi gli iscritti.

Facebook è stato fondato il 4 febbraio 2004 da Mark Zuckerberg, all’epoca diciannovenne e studente presso l’università di Harvard. Fu poi esteso al MIT, all’Università di Boston, al College di Boston, e a tutte le scuole Ivy League nel giro di due mesi. Molte singole università furono aggiunte in rapida successione nell’anno successivo. Col tempo, persone con un indirizzo di posta elettronica con dominio universitario (per esempio .edu, .ac.uk, etc.) da istituzioni di tutto il mondo acquisirono i requisiti per parteciparvi.

Dall’11 settembre 2006 chiunque abbia più di 13 anni può parteciparvi. Gli utenti possono fare parte di una o più reti partecipanti, come la scuola superiore, il luogo di lavoro o la regione geografica. Quindi se lo scopo principale iniziale di Facebook era di far mantenere i contatti tra studenti di università e licei di tutto il mondo, adesso è diventata una rete sociale che abbraccia trasversalmente tutti gli utenti di internet.

Da settembre 2006 al settembre 2007 la posizione nella graduatoria del traffico dei siti è incrementata dalla sessantesima alla settima posizione, secondo Alexa. Dal luglio 2007 figura nella Top 10 dei siti più visitati al mondo ed è il sito numero uno per foto negli Stati Uniti con oltre 60 milioni di foto caricate settimanalmente. Il nome del sito si riferisce agli annuari con le foto di ogni singolo membro (facebooks) che alcuni college e scuole preparatorie statunitensi pubblicano all’inizio dell’anno accademico e distribuiscono ai nuovi studenti e al personale della facoltà come una via per conoscere le persone del campus. Il sito conta attualmente oltre 100 milioni di utenti in tutto il mondo ed è valutato più di 16 miliardi di dollari.

Per qualcuno Facebook, «è meglio di Chi l’ha visto!». Per altri il social network senza più rivali dopo aver battuto MySpace è una vera droga. Eh si, come una droga il face book. Sono moltissimi, infatti gli iscritti al gruppo Prima di Facebook avevo una vita. Droga sì, ma a buon fine.Grazie al social network tanti hanno ritrovato ‘vecchi’ compagni di scuola e di giochi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico