Campania

Romano: “Invio militari segno tangibile dell’impegno del governo”

Paolo RomanoCASERTA. “L’invio di altri 500 militari nel casertano dove la camorra è significativamente più aggressiva, il divieto di concessione degli arresti domiciliari a detenuti coinvolti in attività mafiose, e le misure di contrasto all’immigrazione clandestina …

… costituiscono il segno tangibile dell’impegno ragionato e fermo del Governo Berlusconi, al di là delle chiacchiere e delle facili e irresponsabili strumentalizzazioni”. Lo afferma il presidente del gruppo consiliare di Forza Italia alla Regione Campania, Paolo Romano. “Andrebbe ricordato ai signori della sinistra che surrettiziamente parlano di razzismo e discriminazione che le misure adottate contro l’immigrazione clandestina sono volte a tutelare proprio e soprattutto gli extracomunitari che in Campania e nel nostro Paese lavorano regolarmente o possiedono realmente lo status di profugo e che hanno il pieno diritto a non essere considerati, per gli episodi che conosciamo benissimo, cittadini di serie B. Le misure adottate che non intendono discriminare nessuno e si occupano concretamente di fenomeni criminali, diversamente dall’atteggiamento di certa sinistra che a suon di mediocri slogan ha finito, questa volta anche culturalmente, col ghettizzare la persona umana per categorie demografiche e sociali. Oltre che politiche”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico