Italia

Verona, ordinanza anti-prostituzione: primi tre multati

 VERONA. Era stata preannunciata da giorni dal sindaco leghista di Verona Tosi la linea dura per combattere la prostituzione ed ecco che sono scattati i primi provvedimenti.

Tre clienti sono stati multati di 500 euro mentre erano intenti a contrattare prestazioni sessuali con le prostitute. Si tratta di due veronesi e un marocchino, residente regolarmente in città. Sanzioni sono state predisposte anche nei confronti dei mendicanti, infatti a sette di loro è stata confiscata l’elemosina raccolta. Lo stesso sindaco spiega che tali norme sono state introdotte al fine di rendere la città più sicura: “La polizia municipale sta operando per rendere Verona una città sempre più sicura: combatte il fenomeno della prostituzione su strada che crea disagi ai cittadini e il degrado in alcune zone della città e stronca l’accattonaggio, un racket che spesso sfrutta disabili o che utilizza falsi disabili per impietosire le persone”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico