Aversa

“Detto tra noi”, arriva il nuovo talk show aversano

Mario FranceseAVERSA. Sono già pronte le prime quattro puntate di “Detto tra noi”, il primo talk show aversano ideato e proposto da Mario Francese che esordirà nella città normanna nei primi giorni di settembre prossimo.

Attualità, costume, cultura, economia, solidarietà, sport, spettacolo e tutto quanto fa vita ad Aversa e non solo: questi i temi previsti dal “salotto” che avrà una cadenza variabile (mensile/quindicinale) e che comunque sarà videoregistrato per successive trasmissioni. In ogni caso le notizie in anteprima di “Detto tra noi” promettono già sorprese e divertimento in quantità e qualità, oltre ad un ricco “parterre” di Vip e personaggi “atipicamente” interessanti sia cittadini che provinciali e regionali, le cui vite ed attività pubbliche e private saranno scandagliate con garbo ed un pizzico di leggerezza, ma di sicuro senza tregua. Ancora “top secret” il luogo o i luoghi dove il primo talk show aversano sarà di scena poiché sono previste anche puntate “itineranti” ed estive in spazi aperti.

“E’ un’ idea che coltivo fin dai tardi anni ’80 come ben sanno tutti i miei amici, conoscenti e colleghi – afferma Mario Francese – ed ora finalmente ho potuto realizzarla grazie a chi entusiasticamente ; mi ha incoraggiato e mi ha offerto spontanea collaborazione. A condurre lo show e coordinare tutto il lavoro preparatorio ‘redazionale’ saremo ioe altri amici e amiche aversani e casertani, giornalisti e non, a cui rivolgeremo i ringraziamenti dal vivo. Avremo anche una serie di collaboratori esterni, in particolare da Napoli, come i saggisti Andrea Buonajuto ed Elio Capriati che ci assicureranno i contatti col ricco mondo editoriale, accademico ed istituzionale partenopeo e regionale. Puntiamo ad un’evoluzione del talk show tradizionale – continua Francese – o meglio al recupero ed alla contaminazione dei suoi vari ‘format’ originari. ‘Detto tra noi’ non sarà solo uno spazio di approfondimento, di riflessione e di analisi delle notizie già apparse sulla stampa, ma un vero e proprio ‘contenitore-vetrina’ di chiunque, noto o meno noto, abbia qualcosa di interessante e – perché no – anche di divertente da dire o da proporre”. Fin qui le prime notizie. Appuntamento ai prossimi aggiornamenti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico