Caserta

Il consigliere regionale Caputo aderisce al Pd

Nicola CaputoCASERTA. “La mia adesione è la naturale evoluzione verso un partito in cui mi ritrovo totalmente. Un partito aperto, plurale, non ideologico, un partito capace di svolgere, attraverso regole certe a garanzia della partecipazione democratica, una funzione riformatrice dello Stato e della società”. video

Così il consigliere regionale Nicola Caputo ha motivato il suo ingresso nel Pd nell’ambito della conferenza stampa svoltasi martedì mattina al Jolly Hotel di Caserta, alla presenza del presidente della Provincia Sandro De Franciscis, del segretario regionale del partito Tino Iannuzzi, dei consiglieri regionali Giuseppe Stellato, Sebastiano Sorrentino e Tonino Cuomo. In da sin: Stellato, Caputo, De Franciscis, Iannuzzi, Sorrentinoprima linea anche l’assessore regionale alla Sanità Angelo Montemarano, che ha voluto essere presente all’adesione al Pd dell’amico Caputo, e la deputata Rosa Suppa. Nel pubblico anche il direttore generale dell’Asl Ce/1 Bottino e il direttore dell’ospedale civile di Caserta Annunziata.

“La priorità in un momento particolarmente delicato per la nostra regione e per Terra di lavoro dovrà essere quella di impegnarci – ha detto Caputo – per attuare una politica che non si estrinsechi solo in un’assemblea che si conclude con la convocazione di un’altra assemblea, ma che si trasformi invece in politica del fare per dare quelle risposte di cui la gente ha bisogno”. “Ed è proprio dalle difficoltà che si dovrà trarre la forza per assicurare una speranza alla nostra terra – ha continuato Caputo – Sant’Agostino diceva che ‘la speranza ha due figli bellissimi: lo sdegno per come sono le cose e il coraggio per cambiarle’. Ecco le cose nel nostro territorio provocano sdegno, ma ad esso deve necessariamente seguire l’impegno per segnare la strada del riscatto”.

Da sin. Caputo, Iannuzzi, IannuzziTanti gli amministratori e gli attivisti politici vicini a Caputo presenti alla conferenza stampa: i sindaci di Castelcampagnano (Giuseppe Del Sorbo), Carinaro (Mario Masi), Ruviano (Roberto Cusano), Maddaloni (Michele Farina); il vicesegretario provinciale dell’Udeur Giovanni Cusano, il vicesindaco di Pontelatone Izzo, il consigliere comunale di Casagiove Roberto Corsale, l’ex segretario dell’Udeur di Casagiove Claudio Molfino, il consigliere comunale di Teverola Renato Cocchiaro, il consigliere comunale di Sant’Arpino Giuseppe Savoia, il dirigente del Pd di Teverola Francesco Pecorario, l’ex assessore provinciale Giovanni De Caprio, il consigliere comunale di San Marcellino Michele Della Corte, il consigliere comunale di Orta di Atella Giovanni Sorvillo, il consigliere comunale di Santa Maria Capua Vetere Antonio Crisileo, il consigliere comunale di Formicola Carmine Ausilio, il consigliere comunale di Alvignano Vincenzo Gentile.

“Con i miei amici – ha concluso Caputo – entriamo in questo partito in punta di piedi consapevoli di trovare uomini e donne capaci e responsabili con i quali sapremo confrontarci per il rilancio della Campania e della politica”.

Conferenza stampa – video 1

Conferenza stampa – video 2

Informiamo i visitatori che è attivo il nuovo servizio per visionare i video a “schermo intero”
cliccando sul pulsante “Maximize Video” (pulsante sulla barra dello schermo, in basso a destra, accanto al volume).
Per tornare alla visualizzazione normale premere il tasto “Esc” sulla tastiera del vostro computer.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico