Teverola

“Segnali”, cinema e salute alla “Ungaretti”

TEVEROLA. E’ iniziato da pochi giorni il progetto “Segnali” realizzato dalla Scuola Media Statale “Ungaretti” nell’ambito dell’educazione alla salute con particolare riferimento alle dipendenze patologiche.

L’obiettivo del progetto rivolto ai ragazzi teverolesi per un lavoro di educazione alla salute in tema di droghe, non è solo quello di lavorare sul cambiamento degli stili di vita individuali, ma anche con e per le famiglie e i singoli genitori mediante la promozione di interventi espressivi. “Segnali” significa inventare incontri, relazioni, momenti, fatti e azioni, di convivenza, di dialogo, di lavoro per provare a smettere, a cambiare” afferma il professor Domenico Orlando, dirigente scolastico della scuola media di Teverola. Il progetto, che ha ottenuto il finanziamento della Regione Campania, viene realizzato con la collaborazione dell’Associazione Agenzia Arcipelago Onlus e consta di tre momenti: il primo dal titolo “Aiutare a crescere” con incontri per genitori e alunni; il secondo dal titolo “Cinema che passione…” con incontri sul cinema per ragazzi e la proiezione di film adatti allo scopo; la terza e ultima fase del progetto dal titolo “Uno spot per la vita” prevede un corso cinematografico per la realizzazionedi un cortometraggio da parte degli stessi alunni partecipanti. “Segnali, significa maturare, far crescere moltiplicare le partecipazioni, la solidarietà”, afferma Angela La Torre, presidente dell’Associazione Arcipelago. Gli fa eco il dottor Giuseppe Errico, psicologo ed esperto di problematiche sociali e direttore scientifico del progetto: “Alcolismo, tabagismo, nuovi stili di vita e di consumo, anoressia e bulimia, nuovi problemi non devono portare automaticamente a nuovi servizi. La fonte della dipendenza è unica. C’è un solo vuoto all’origine. Ed è intorno a quel vuoto va elaborata una strategia di stimoli, di esperienze perché aumenti la consapevolezza e l’autocontrollo. In definitiva – conclude Errico – ‘Segnali’ significa fare un segno agli altri giovani che è possibile vivere nel dono del proprio tempo, delle proprie forze. Significa che la vita è un dono”.

Il corsocinematografico è a cura dei docenti Ottavio Costa e Domenico Magliocca. Lo scopo del corso sarà quello di insegnare ai partecipanti le tecniche necessarie per realizzare un cortometraggio. Il corso è rivolto ai ragazzi che vogliono approfondire le loro esperienze. Dopo alcune lezioni teoriche i partecipanti potranno realizzare, dalla scrittura al montaggio, un cortometraggio che sarà consegnato in versione Dvd. Si mira a costruire una buona storia: i dialoghi, i personaggi, l’ambientazione. Il laboratorio ha un obiettivo preciso: realizzare la sceneggiatura per un cortometraggio. Un laboratorio di sceneggiatura breve ma completo, indirizzato sia a chi intende impadronirsi delle tecniche fondamentali della scrittura cinematografica sia a chi è interessato ad acquisire informazioni specifiche per la realizzazione di cortometraggi. E’ rivolto a chi è appassionato di scrittura, agli aspiranti sceneggiatori e a tutte le persone che si interessano di cinema e ne utilizzano il linguaggio.

pdfscarica la locandina

scarica il progetto pdf

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico