Cesa

Niente raccolta rifiuti, il sindaco denuncia la GeoEco

Vincenzo De AngelisCESA. La Geo Eco non raccoglie i rifiuti e il sindaco Vincenzo De Angelis denuncia la società per interruzione di pubblico servizio.

L’altro giorno il primo cittadino di Cesa, accompagnato dall’avvocato Enzo Guida, si è recato presso la locale stazione dei Carabinieri per inoltrale l’atto di denuncia al Procuratore della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere. Il sindaco ha chiesto alla Procura di avviare delle indagini riguardanti la mancata rimozione dell’immondizia nei giorni sei e sette di febbraio. “Il giorno sei e il giorno sette febbraio 2008 – si legge nell’atto di denuncia a firma di De Angelis – la quota giornaliera di rifiuti che doveva essere rimossa, come stabilito dal Commissariato per l’emergenza rifiuti, non è stata materialmente raccolta e sversata dalla società Geo Eco Spa, che detiene il servizio di igiene urbana nella cittadina. Così, senza alcuna ragione plausibile, l’immondizia non è stata raccolta, creando un aggravamento del danno ambientale e per la salute in una situazione per se già compromessa dalla perdurante e grave condizione di emergenza. Pertanto – continuiamo a leggere – si chiede all’autorità giudiziaria di attivare tute le indagini necessarie, affinché siano individuati profili di responsabilità soprattutto penale, atteso che le condotte tenute dalla società Geo Eco consentono di ipotizzare reati quali l’interruzione di pubblico servizio previsto e punito dall’art. 331 c.p., creando oltretutto un grave danno alla collettività. L’ente Comune – chiude la denuncia – si riserva il diritto di avanzare nelle sedi legali opportune tutte le pretese risarcitorie nei confronti delle imprese e dei soggetti responsabili”. Intanto, il mancato sversamento e la conseguente mancata raccolta ha aggravato e reso critica la situazione rifiuti nel piccolo centro aversano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico