Aversa

Regali ai piccoli pazienti del “Moscati”

Ciaramella e Pollini nel reparto di pediatria del AVERSA. Donare un sorriso ed un momento di spensieratezza nel giorno dell’Epifania per i bambini meno fortunati e sofferenti.

Così questa mattina il sindaco Mimmo Ciaramella con Maurizio Pollini, responsabile locale della Confesercenti hanno regalato ai piccoli degenti del reparto di pediatria dell’ospedale ‘San Giuseppe Moscati’ ed ai piccoli ospiti della casa famiglia ‘Noemi’, la classica calza della Befana. Ancora una volta, per il terzo anno di seguito, la Confesercenti, in collaborazione con il Comune di Aversa, la Caritas e la Diocesi di Aversa, in occasione della tradizionale festa che chiude il periodo natalizio, ha donato a tutti i bambini ricoverati presso l’ospedale cittadino una calza. Alla ‘Befana dona un sorriso ai bambini sofferenti’ hanno partecipato il sindaco della città Mimmo Ciaramella, il cappellano dell’ospedale don Andrea Della Gatta, Maurizio Pollini e due animatori in costume. Maurizio Pollini, presidente zonale di Aversa della Confesercenti nonché ideatore della manifestazione, dopo aver consegnato i dolciumi ai più piccoli ha commentato con soddisfazione l’esito della manifestazione che chiude il ‘Natale della Confesercenti’. “Abbiamo donato ai bambini degenti dell’ospedale cittadino – spiega Pollini – la tradizionale calza della befana per apportare loro un momento di dolcezza al di là delle sofferenze. Dopo il pranzo solidale del giorno di Natale, questa è l’ultima iniziativa solidale della Confesercenti nell’ambito delle manifestazioni natalizie. Come ogni anno per noi, infatti, accanto ai festeggiamenti per il Natale c’è sempre spazio per la solidarietà”. Sulla stessa lunghezza d’onda anche il sindaco Ciaramella: “Non possiamo immaginare l’Epifania senza un sorriso dei protagonisti della festa: i bambini. E così ancora una volta accanto alla Confesercenti, ideatrice dell’iniziativa, siamo scesi in campo prima presso la casa famiglia Noemi e poi presso l’ospedale ‘Moscati’ con i più piccoli”.

la visita al reparto di pediatria del

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico