Italia

Thyssenkrupp, muore un quinto operaio

Il luogo della tragediaTORINO. Dopo Angelo Laurino, Bruno Santino, Antonio Schiavone e Roberto Scola, un altro degli operai coinvolti nell’incendio della Thyssenkrupp perde la vita. Stamani, all’ospedale delle Molinette, è morto Rocco Marzo, 54 anni, il capoturno investito dalle fiamme con i colleghi della linea 5.

Aveva ustioni sull’80% del corpo. Sposato e padre di due figli (di 26 e 22 anni), prossimo alla pensione, dopo il ricovero al Cto nella tragica notte fra il 5 e il 6 dicembre, era stato sottoposto negli ultimi giorni a due interventi chirurgici per asportare i lembi di pelle necrotizzata. Restano in gravissime condizioni gli ultimi due operai sopravvissuti: Giuseppe Demasi, 26 anni, ricoverato al Cto, che è stato sottoposto ad un primo intervento di rimozione di pelle dalla gamba sinistra, preliminare all’impianto di cute da donatore, e Rosario Rodinò, 26 anni, ricoverato al centro grandi ustionati dell’ospedale Villa Scassi di Genova.

Articoli correlati

Thissenkrupp, un altro incendio allo stabilimento di Terni di Redazione del 14/12/2007

Oggi i funerali degli operai della Thyssenkrup di Angela Oliva del 13/12/2007

Torino, in 25mila sfilano per ricordare i quattro operai morti di Antonio Taglialatela del 10/12/2007

Morti sul lavoro, il governo accelera l”iter di Antonio Taglialatela del 9/12/2007

Torino, primi indagati per l’incendio alla ThyssenKrupp di Andrea Barbato del 8/12/2007

Torino, morti altri due operai dell”acciaieria di Antonio Taglialatela del 7/12/2007

Torino, tragedia in acciaieria: un morto e nove feriti di Antonio Taglialatela del 6/12/2007

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico