Campania

Marcianise, serata di premi per il pugilato

Premiazione dei pugili di MarcianiseMARCIANISE. Una serata carica di emozioni quellaorganizzata ieri dal Comune di Marcianise al Teatro Ariston. Un tripudio per uno sport, come il pugilato, che ha dato tanto alla città e che ieri si è visto restituire tantissimo affetto.

Premiati con una targa tutti pugili che si sono distinti per riconoscimenti ottenuti ai campionati Europei, Campionati Mondiali, Coppe del Mondo, Giochi del Mediterraneo, Mondiali Militari e Olimpiadi. Ad uno ad uno sono saliti sul palco per ricevere il riconoscimento: Angelo Musone, Domenico Raucci, Tommaso Russo, Antonio Brillantino, Giuseppe Pasquini, Pasquale Buonanno, Michele Delli Paoli , Domenico Biffone, Salvatore Munno, Francesco Rossano. Premi speciali sono stati consegnati ai 4 maestri che coltivano il vivaio agonistico delle 3 palestre di Marcianise. Toccanteil premio alla carriera consegnato al mitico Salvatore Bizzarro, capostipite di tanti pugili e ispiratore degli altri maestri che via via sono stati premiati: il pluridecorato Domenico Brillantino, Raffaele Munno e Antonio Santoliquido. Tante le autorità e le istituzioni presenti, a partire dai vertici della Federazione Pugilistica Italiana: tra questi il presidente nazionale Franco Falcinelli, il responsabile del Domenico Valentino e Clemente Russo con l'ex campione Francesco Damianisettore tecnico Francesco Damiani, il tecnico responsabile degli atleti della Forze Armate Giulio Coletta, il Presidente Comitato Regionale FPI Clemente Folla, capo del settore Fiamme Oro Claudio De Camillis. Parole di affetto per i pugili ed i maestri della città da parte sia di Falcinelli che di Damiani. Quest’ultimo, dopo aver ringraziato dell’ospitalità ha affermato: “Siete l’unica città che può vantare nello stesso torneo un oro ed un argento ai mondiali. Siete l’unica realtà ad aver avuto così tanti campioni“.

A fare da padrone di casa l’assessore Alessandro Tartaglione che ha ringraziato i presenti ricordando lo stretto legame che la città possiede nei confronti del pugilato e dei protagonisti di questo sport. Emozionante sia il video trasmesso che raccontava il pugilato di Marcianise dalla nascita fino ai giorni nostri, sia il fuori programma dell’inno ad Angelo Musone, che fu coniato nell’agosto del 1984, quando l’allora giovanissimo atleta tornò medaglia di bronzo dalle Olimpiadi di Los Angeles. A premiare Musone il deputato Pierino Squeglia, che all’epoca rivestiva la carica di Sindaco di Marcianise. La serata si è conclusa con la premiazione dei campioni Clemente Russo e Domenico Valentino, rispettivamente oro e argento ai recenti campionati mondiali Aiba di Chicago. I due atleti sno stati festeggiati ed incoraggiati a continuare splendidamente la loro carriera che li metterà alla prova già il prossimo anno con la partecipazione alle Olimpiadi di Pechino 2008. La manifestazione è stata organizzata col patrocinio degli Assessorati allo Sport ed alla Cultura del Comune di Marcianise e dall’Assessorato allo Sport della Provincia di Caserta.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico