Aversa

Rifiuti, processo contro Bassolino rinviato a gennaio

Antonio BassolinoErano circa 15 i comuni dell’agro aversano rappresentati in aula dai rispettivi avvocati nel processo penale a carico di Antonio Bassolino ed altri 27 imputati per l’inchiesta rifiuti.

Processo approdato all’udienza preliminare dinanzi al gup Piscopo della settima sezione del Tribunale di Napoli. Il processo, a causa di un difetto di notifica ad uno degli imputati e ad alcune parte offese, è stato rinviato al prossimo 14 gennaio 2008. Ma il giudice ha già indicato un calendario di massima, dettando le diverse udienze, affinché l’udienza preliminare si possa concludere per la fine di febbraio. Folto l’elenco dei comuni intenzionati a costituirsi parte civile. Tra questi, per quanto riguarda l’agro aversano hanno deliberato l’azione legale Aversa, Cesa, Frignano, Succivo, Orta di Atella, Sant’Arpino, Carinaro, Teverola, Trentola Ducenta, Casal di Principe, San Cipriano, Lusciano, Villa Literno, Villa di Briano, San Marcellino. Gli enti locali saranno assistiti e difesi dagli avvocati penalisti Enzo Guida, Raffaele Costanzo, Domenico Cesario, Clemente Enselmi, Alfonso Quarto, Michele Di Fraia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico