Aversa

Di Grazia: “Intitolare circoli didattici a Caianiello e Ruberti”

Il Consiglio Comuanale di AversaAVERSA. Sta suscitando interesse la proposta fatta dal consigliere indipendente Stefano Di Grazia sul nome da attribuire a due dei cinque Circoli Didattici aversani.

L’idea nasce dalla necessità di onorare la città dei nomi di concittadini illustri, che nel corso degli ultimi decenni hanno portato lustro al nome di Aversa in tutto il mondo. La scelta è caduta su Vincenzo Caianiello, ex presidente della Corte Costituzionale e sul nome di Vincenzo Ruberti, Ministro della ricerca Scientifica durante il governo Craxi. Ad entrambi verranno dedicati il primo ed il secondo circolo Didattico, che oggi sono senza un nome, a differenza invece ad esempio del quarto Circolo dedicato alla memoria di Domenico Cimarosa. “Non dobbiamo dimenticare coloro che sono la memoria storica della nostra città – ha dichiarato Di Grazia- la mia iniziativa verte soprattutto a far si che i giovani ricordino sempre coloro che, nati ad Aversa, hanno, con le loro gesta fatto onore a tutti noi. Hoi pensato soprattutto a contemporanei, come Caianiello e Ruberti, troppo spesso dimenticati. Un valore aggiunto per il nostro territorio”. Di Grazia, oggi componente delle commissioni Cultura, Spettacolo e Sport, ha presieduto per cinque anni, nella scorsa consiliatura, la stessa Commissione, che in passato ha promosso molte manifestazioni in onore dei famosi musicisti aversani Iomelli e Cimarosa. La proposta verrà presentata al vaglio del consiglio comunale previsto tra una quindicina di giorni. “La speranza è che tutti i colleghi consiglieri appoggino l’idea di concedere ad Aversa una importante opportunità, come questa sembra essere”, ha concluso Di Grazia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico