Italia

Inter-Napoli del 6 ottobre: intervista a Giuseppe Massa

Giuseppe MassaNAPOLI. Abbiamo incontrato Giuseppe Massa, conosciuto dai suoi fans con il nomignolo di “Peppiniello”, indimenticabile ala destra del Napoli in cui ha giocato dal 1974 al 1978.

Massa, napoletano doc, fu acquistato dal Napoli dopo aver disputato due campionati nell’Inter di Sandro Mazzola, Corso e altri campioni dell’epoca. In pratica, uno dei pochi calciatori che può vantare presenze in campo sia nel Napoli che nell’Inter e chi, meglio di lui, è in grado poterci raccontare come va interpretata la gara di sabato sera tra le sue ex squadre.

“Innanzitutto tengo a precisare che, nonostante la mia militanza nella formazione nerazzurra, il mio cuore batte forte per il Napoli, che è la squadra della mia città dove sono nato e continuo a vivere – afferma serenamente Peppiniello che, a scanso di equivoci, ha anche una graziosa bambina che si chiama Azzurra, sarà un caso? “Per quanto riguarda la gara di sabato sera l’Inter parte sicuramente con i favori del pronostico considerato l’organico a disposizione di Mancini, soprattutto dopo la vittoria a Roma di domenica scorsa e il bis ottenuto nella gara di Champions League”.

da sin: il nostro inviato Gennaro Pacilio e Peppiniello MassaL’Inter non potrebbe risentire della partita di mercoledì in coppa? “Non credo affatto. Con i tanti calciatori a disposizione, il tecnico troverà sicuramente altre soluzioni e potrà far riposare chi dovesse sentirsi affaticato della gara infrasettimanale”.

Come pensi che il Napoli debba affrontare questa gara? “La formazione di Reja dovrà giocare così come ha fatto sin dall’inizio del campionato, anche se in alcune gare è sembrata un po’ sottotono a causa soprattutto di alcuni episodi che hanno determinato la sconfitta pur non demeritando. Occorre bloccare Ibrahimovic, l’attaccante piu’ in forma del momento, e contare sulla perfetta condizione fisica di Lavezzi che può mettere in difficoltà la difesa interista. Sicuramente positivo il rientro di Iezzo in porta”.

Il tuo personale pronostico. “Come già detto il pronostico è per la squadra in testa alla classifica, ma confido nell’imprevedibilità della formazione azzurra che potrebbe ritornare da Milano con un risultato positivo”. Attualmente Peppe Massa si diletta ad allenare bambini in tenera età presso il Centro Sportivo di Sant’Antimo la cui scuola calcio è diretta da un altro ex calciatore napoletano, Rosario Rivellino, stopper del Napoli negli anni sessanta e per anni responsabile del settore giovanile della squadra partenopea nonché vice di Pesaola quando questi è stato alla guida del Napoli, oggi anche commentatore televisivo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico