Italia

La ricattavano con filmato hard, arrestati otto studenti

In cambio della non divulgazione del filmato la volevano costringere a prestazioni sessualiTARANTO. Tentano di abusare di una ragazza 16enne ricattandola con un filmato hard girato dalla stessa con il suo fidanzato. È così che sono scattate otto denunce per altrettanti studenti di scuola media superiore, di età compresa tra i 15 e i 17 anni.

Brutta storia, soprattutto perché a ricattare la ragazzaè stato lo stesso fidanzatino, che minacciava di diffondere il video in rete se non avesse soddisfatto le sue voglie sessuali. Al rifiuto della giovane, lui avrebbe inviato il filmato tramite la tecnologia Bluetooth a sette compagni di classe che, a loro volta, entrati in possesso delle immagini, hanno ricattato la ragazza, chiedendo prestazioni sessuali anche di gruppo. Ma lei, mostrando coraggio, non si è mai concessa ai suoi ”aguzzini”. I carabinieri di quartiere in servizio a Taranto avevano raccolto alcune voci, secondo le quali un gruppo di studenti di una scuola media superiore era in possesso di un filmato a carattere pornografico.Quando hanno identificato la vittima le hanno chiesto di sporgere denuncia. Una volta ricostruita la vicenda, sono state compiute perquisizioni nelle abitazioni degli otto studenti, sequestrando diversi computer e procedendo alla notifica degli avvisi di garanzia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico