Italia

Foggia, due 13enni stuprano loro coetanea

una giovane stuprataSAN SEVERO (Foggia). Ancora un drammatico episodio di violenza sessuale al centro della cronaca, ma questa volta ancora più raccapricciante considerata la giovane età della vittima e dei suoi aggressori. A San Severo, in provincia di Foggia, due ragazzi di tredici anni sono indagati per stupro nei confronti di una loro coetanea.

Secondo le prime ricostruzioni fatte dagli agenti di polizia, la tredicenne si trovava assieme ad altri amici, quando ad un tratto i due ragazzi le si avvicinano e le rubano il telefonino. La vittima li avrebbe seguiti per farselo restituire, senza sapere a cosa andava incontro. I due coetanei l’avrebbero dapprima costretta ad avere un rapporto sessuale con loro e poi minacciata per non farle raccontare nulla. Tornata a casa ha avvertito un malore ed è stata accompagnata al pronto soccorso ed è li che i medici, accortisi della violenza subita dalla giovane, hanno avvertito gli agenti che, con la collaborazione degli altri ragazzi che erano nel gruppo, sono riusciti prontamente ad identificare i due balordi e a denunciarli al tribunale dei minori.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico